PER LE ALLERGIE

CLORURO DI SODIO, UN AMICO CONTRO LE ALLERGIE!!!!

I benefici dell’Halobenessere per affrontare efficacemente, al risveglio della natura, i disturbi legati alla reazione eccessiva del sistema immunitario agli allergeni respiratori. Essi infatti, specie in primavera quando la flora è nel ciclo naturale dell’impollinazione, sono la causa di molteplici disturbi.

La sintomatologia può essere differente, anche se sempre di origine infiammatoria: l’interessamento degli occhi porterà a prurito, lacrimazione, congiuntivite; se invece la reazione d’ipersensibilità interessa il naso avremo starnuti, rinorrea, ostruzione; i bronchi risponderanno con tosse, affanno, sibili, asma;  la cute con prurito, arrossamenti, eczema, orticaria; l’apparato gastroenterico con crampi, nausee, vomito, diarrea.In Italia sono le graminacee e le urticacee le piante che per lo più causano disturbi inquadrabili nell’ambito delle allergie stagionali, ragion per cui i soggetti che soffrono di ipersensibilità del sistema immunitario nel periodo cosiddetto della pollinazione dovrebbero cercare di evitare di restare per molto tempo all’aperto, soprattutto in giornate ventose e soleggiate e nelle ore che fanno seguito a piogge o temporali, in quanto i pollini possono frantumarsi in particelle ancora più piccole e intrusive per l’organismo.Nel cavo orale, all’interno dell’albero respiratorio e sulla tua pelle restano intrappolati virus, batteri e inquinanti atmosferici accumulati durante il periodo invernale.

Il cloruro di sodio ha un effetto battericida, interferisce con la sopravvivenza dei batteri oltre a rafforzare il sistema immunitario.Esso, oltre a fare da spazzino per le nostre vie respiratorie,  purifica, detossina, drena e dà energia a corpo e mente per una primavera più solare ed una estate più in forma.

L’halobenessere rappresenta un sistema naturale di salvaguardia della salute, dove il protagonista amico del nostro sistema immunitario è il salgemma o cloruro di sodio – puro sale di miniera completamente privo di iodio.

Questo rimedio naturale, conosciuto da secoli per i suoi benefici effetti sulle malattie del sistema respiratorio, per i problemi legati alla pelle, per tuttele forme allergiche e asmatiche, è una terapia medica ufficialmente riconosciuta in numerosi paesi d’Europa.Per garantire la salubrità dell’ambiente salino i centri Le Terne di Sale sono dotati di due aspiratori entrata/uscita per il ricircolo dell’aria e prestano molta attenzione all’igiene dell’habitat, per questo l’accesso alle stanze di sale avviene senza scarpe e con dei calzari monouso, un telo copri sdraio ed una cuffia. In questo modo garantiscono un ambiente salubre e pulito sia a chi effettua la prima seduta che l’ultima.

Allergie ai pollini: Periodi di impollinazione

Nocciolo: da gennaio a fine marzo

Olmo: da metà febbraio ad aprile

Pioppo e Salice: da marzo a fine maggio

Paritaria: da maggio a settembre

Betulla: da aprile a metà giugno

Quercia, Faggio, Platino, Pino: da metà maggio a metà agosto

Piantaggine, Acetosa: da maggio ad agosto

Graminacee: da metà maggio a metà settembre

Tarassaco: da maggio a giugno

  • Tweets