LA PAROLA ALL’ESPERTO

by ternedisale2 / venerdì, 5 luglio 2013 / Published in NEWS

LA PAROLA ALL’ESPERTO

Fonte articolo:

Rivista Vivacemente, tre di Aprile 2013

Obiettivo della testata: Informare nell’ambito della salute, circa

la cura, la prevenzione e le iniziative per il miglioramento della qualità della vita, con interviste a grandi esperti.

 

Aggiungiamo del Sale alla nostra Vita

 

Le Terne di sale di Corso Bolzano 2/e sono una realtà consolidata che si rivolge alle famiglie a cui viene dedicata un’attenzione “tutta al naturale”.

Proprio per questo abbiamo deciso di lavorare insieme al centro Olistico – Cosmer Salute e benessere – orientato, come noi, al ben-essere dell’individuo nella sua interezza.

L’attività del centro propone discipline olistiche e trattamenti bio-naturali, finalizzati alla cura e al miglioramento della qualità della vita e della salute.

 

Le Terne di sale sono supportate scientificamente dal Dott. Giorgio Favaro – omeopata e agopuntore – che ci affianca splendidamente in una delle attività che per noi forse è la più importante: fare CULTURA. Con noi organizza abitualmente incontri gratuiti rivolti alle famiglie che cercano uno spazio di confronto e dibattito sul tema dell’Haloterapia.

Abbiamo assieme predisposto un elenco di risposte ai più frequenti quesiti che ci vengono rivolti da amici, clienti del centro e persone incuriosite dalla “moda” delle stanze di sale.

Cos’è una stanza di sale?

La stanza di sale è un ambiente che simula l’habitat di una miniera all’interno della quale si sperimenta l’HALOTHERAPIA: una terapia naturale basata sulla somministrazione, per via inalatoria, di cloruro di sodio micronizzato.

La terapia del sale è riconosciuta dal sistema sanitario nazionale?

Ad oggi no… in realtà spesso non è neppure conosciuta dagli stessi medici.

I benefici del salgemma eppure sono citati, in molti paesi europei, nella letteratura medica al punto che, il suo impiego  è considerato un vero e proprio trattamento sanitario. In alcune nazioni dell’est europee esistono ancora gallerie saline sotterranee impiegate come ospedali per persone affette da patologie respiratorie.

Sono tuttavia in corso sperimentazioni per accreditare l’Haloterapia nell’ambito di tutti i paesi della Comunità Europea.

Da dove arriva il sale che è utilizzato?

L’haloterapia è nata studiando gli effetti benefici del salgemma sui minatori che lo estraevano dalle miniere. Il sale utilizzato è sale minerale di roccia purissima (pertanto privo di iodio) e non il sale marino.

In quali manifestazioni sintomatiche è consigliata la terapia del sale?

L’Haloterapia è adatta a tutte le età ed è indicata per prevenire e contrastare diversi tipi di manifestazioni dermatologiche, allergiche e respiratorie .

Il meccanismo d’azione del cloruro di sodio è molto semplice: riattiva i sistemi di difesa normalmente presenti nel nostro organismo ed il sistema mucociliare delle prime vie aeree, favorendo l’espulsione di muco e particelle dannose in esso contenuto;

In che modo contrasta le allergie?

L’esposizione giornaliera a concentrazioni d’inquinamento atmosferico, di virus e batteri, fumo passivo, pollini, etc, predispone all’insorgenza di patologie acute e croniche quali allergopatie e asma bronchiale. Il meccanismo d’azione del cloruro di sodio è legato al potere battericida e idratante del sale, i cui benefici sono rappresentati dalla capacità di ridurre le secrezioni nasali e le eventuali ostruzioni del tratto respiratorio.

Perché è efficace per i problemi della pelle?

Il salgemma ha una duplice azione: riduce la carica batterica cutanea, che spesso mantiene il processo infiammatorio cronico dell’eczema, e normalizza la flora cutanea superficiale  nelle dermatiti atopiche.

Se non ho nessun sintomo particolare, a cosa mi serve?

Chi sta bene può decidere di entrare nella stanza di sale solamente per innalzare le difese immunitarie,contrastare lo stress e gli stati d’affaticamento emotivo migliorando il proprio benessere psico-fisico. Inoltre, grazie alle sue proprietà igroscopiche il sale favorisce l’effetto sgonfiante e decongestionante e contribuisce ad alleviare la fatica e aumentare la circolazione.

Perché respirare il sale?

L’organismo umano, attraverso i tessuti e la respirazione, stabilisce con l’ambiente in cui vive un continuo scambio gassoso, da ciò deriva l’importanza della qualità dell’aria che lo circonda.

L’importanza del salgemma nella salute è legato alla sua funzione biologica:  per il nostro corpo ha la stessa importanza dell’acqua, poiché contiene i minerali e gli oligoelementi basilari per la crescita e lo sviluppo dell’organismo. Il sale rende l’aria più salubre ed è scientificamente provato che il cloruro di sodio è unantibatterico naturale.

 

Il dott. Favaro sarà presente all’evento “The culturale”  per un momento informativo sull’Haloterapia e per raccontarsi in un’altra delle sue grandi passioni: la scrittura.

 

Per informazioni su eventi e incontri informativi gratuiti proposti dal Centro e per prenotazioni Stanza del sale telefonare al numero 011 –19714719 (sono in corso formule di abbonamento interessanti)

 

 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

  • Tweets